Sono istituiti a favore degli operai particolari benefici connessi alla Anzianità Professionale Edile.

A seguito versamento del contributo da parte delle Imprese, computato sugli elementi della retribuzione per tutte le ore di lavoro effettivamente prestate e sul trattamento economico per le festività, all’operaio che in un biennio abbia maturato l’A.P.E., anche in più circoscrizioni territoriali, le Casse Edili corrispondono, nell’anno successivo - ciascuna per la propria competenza - la prestazione prevista.
L’operaio matura l’A.P.E. quando in ciascun biennio possa far valere almeno 2.100 ore computando:
ore di lavoro ordinarie prestate, ore di assenza per malattia indennizzate dall’INPS ed ore di assenza per infortunio o malattia professionale indennizzate dall’INAIL.


La prestazione è stabilita secondo importi crescenti, in relazione al numero degli anni in cui l’operaio abbia percepito la prestazione medesima e viene calcolata moltiplicando gli importi della tabella contrattuale, per il numero di ore di lavoro ordinario effettivamente prestate in ciascuna categoria e denunciate alla Cassa Edile per il secondo anno del biennio di riferimento.


L’erogazione degli assegni è effettuata dalla Cassa Edile in occasione del 1° maggio.

Gli importi orari delle prestazioni per l''anzianità professionale edile ordinaria da valere per le erogazioni di maggio 2019 (riferito all'anno 2018) sono i seguenti:
                       

 

 
Le erogazioni di importi a titolo di Anzianità Professionale Edile sono soggette a ritenuta Irpef in base al Decreto Legislativo 02/09/1997 n. 314 (aliquota minima prevista dalle normative vigenti).


Nel caso di morte o di invalidità permanente assoluta al lavoro di operai che abbiano percepito almeno una volta la prestazione o comunque abbiano maturato il requisito per l’ottenimento dell’A.P.E. e per i quali nel biennio precedente l’evento siano stati effettuati presso la Cassa Edile gli accantonamenti relativi a Gratifica Natalizia e Ferie, è erogata dalla Cassa Edile su richiesta dell’operaio o degli aventi causa una prestazione pari a 300 volte la retribuzione oraria minima contrattuale costituita dal minimo di paga base, indennità di contingenza, indennità territoriale di settore ed elemento economico territoriale spettanti all’operaio stesso al momento dell’evento.

 

PANORAMICA

Si comunica che il giorno  13 DICEMBRE 2019  verrà effettuata l\'\'erogazione della Gratifica Natalizia e Ferie, relativa al periodo aprile 2019 - settembre 2019Chi non avesse ancora comunicato le proprie coordinate bancarie (IBAN) è pregato di far...
A seguito delle disposizioni contenute nel Decreto del Ministero della Salute del 27 ottobre 2009, a partire dal 2020 (nonché per il conguaglio dell\'\'anno 2019) i datori di lavoro dovranno includere, nella retribuzione imponibile fiscale del lavorat...
 13 DICEMBRE 2019 verrà effettuata l\'\'erogazione della Gratifica Natalizia e Ferie, relativa al periodo aprile 2019 - settembre 2019 Chi non avesse ancora comunicato le proprio coordinate bancarie (IBAN) è pregato di farlo compilando l\'\'apposit...
 BANDO CHIUSO Richiesta di ammissione al bando di concorso per l\'\'attribuzione degli assegni di studio della Cassa edile di Asti.Sono aperte le iscrizioni al bando per l\'\'attribuzione delle borse di studio della Cassa edile di Asti. Leggere la circ...
Il Modulo Unico Telematico (MUT) è il servizio messo a disposizione dalla Commissione Nazionale delle Casse Edili per consentire la trasmissione delle denunce periodiche, tramite la rete Internet, alle singole Casse Edili aderenti. L’accesso al MU...
 Cassa edile di mutualità e di assistenza della Provincia di Asti Via Marchese Luigi Borsarelli di Rifreddo, 1914100 ASTI (AT)Orario: continuato dalle ore 8.30 alle ore 17.00 tutti i giorni feriali. Nelle giornate di sabato e domenica e nei giorni ...
Comunicazioni CNCE e successivi chiarimenti in merito ai nuovi valori del contributo contrattuale Prevedi con decorrenza 1 ottobre 2019  Comunicazione 2019 - 676 nuovi valori contributo contrattuale Prevedi e Previdenza Cooperativa Comunicazione 2...
Delibera del Comitato della bilateralità in merito alla definizione delle regole a cui le Casse Edili debbono attenersi per la gestione del Durc on line. In risposta a quesito nazionale in merito alla gestione delle ore assenza non giustificate ri...
PresidenteAMELIO GEOM. PINOA.N.C.E.VicepresidenteTARIZZO PIEROFILCA C.I.S.L.STORICO PRESIDENTI E VICEPRESIDENTI COMITATO DI GESTIONERappresentanti dei datori di lavoroMASCARINO GEOM. LUCIANOA.N.C.E.TARTAGLINO GEOM. ROMOLOA.N.C.E.NEBIOLO GIOVANNIA.N.C...
 Circolare_Mal_Inf_Industria_2003_01.pdf Tabella_Mal_Inf_Industria_2003_01.pdf Circolare_Mal_Inf_Industria_2003_09_12.pdf  Tabella_Mal_Inf_Industria_2003_09_11.pdf Tabella_Mal_Inf_Industria_2003_12.pdf Circolare_Mal_Inf_Industria_2004_04_IVC.p...

EDILI NEWS

VISITATORI

Oggi 6

Ieri 17

Questa settimana 6

Questo mese 718

Totale 97564

Kubik-Rubik Joomla! Extensions

© 2020 CASSA EDILE DI ASTI
Via Marchese Luigi Borsarelli di Rifreddo, 19 - ASTI
Codice Fiscale 80002800052

Privacy
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.